lunedì 14 dicembre 2015

Le notti difficili - Dino Buzzati

IT

Un'altra raccolta di racconti...

Sono molti racconti, brevi e fantastici... Situazioni irreali o... realtà impossibili. Ci sono diversi argomenti sui quali si sviluppano alcuni dei racconti: la morte (i morti che non sanno che stanno morti), gli incubi (prodotti da "qualcuno" che si impadronisce di noi nottetempo), le macchine, fatti impossibili,...

Tra tutti i racconti letti, quello che mi è piaciuto di più è "il sogno della scala"; il narratore - che potremmo chiamare qui "il babau" - dice che lui è bravissimo a provocare incubi e perciò gli spiriti della notte hanno bisogno di lui. Vuol farci un esempio,... In una stanza c'è un orefice addormentato nel divano; allora il babau si introdurre nella testa dell'orefice attraverso un orecchio e fa un rumore, un rumore che potesse provenire dalla scala. Lui è un orefice e qualsiassi rumore che senta può essere un pericolo; ladri... Apre la porta, esce al pianerottolo e sente una voce nel piano inferiore, scende, ma quando è a mezza strada, la ringhiera sparisce,... non c'è pericolo ma è una situazione inquietante e decide di risalire, ma i gradini cominciano anche a sparire sotto i suoi piedi; non precipita perche sempre c'è un modo di non farlo ma ogni volta è più difficile.

Angoscia e struggicuore,... ma deve esser un sogno, se un sogno, dovrò svegliare!! E il babau Be', questo si vedrà!


Dino Buzzati - le notti difficili

PODI-.

12 commenti:

  1. Una composición muy sugerente con la taza del café y el libro invitando a una lectura reposada. Le van muy bien las tonalidades cálidas.
    Un abrazo,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola Miguel, de nuevo.
      La verdad es que pensé en "aclarar" un poco esa calidez pero luego pensé que en realidad el lugar es así, tiene esa tonalidad ambiental.

      podi-.

      Elimina
  2. Molto surreale! Però, grande Buzzati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandissimo Buzzati, vero. Tutti i racconti di questa scelta sono molto surreali.
      Ciao,

      podi-.

      Elimina
  3. Una bona tassa de cafè i un bon llibre, la millor manera de gaudir d'una bona estona.
    Una abraçada

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una estona curta, la veritat, però haig de dir que és a les cafeteries on millor em concentro per llegir; molt millor que a casa!

      podi-.

      Elimina
  4. Non ho letto questo di Buzzati, ma sicuramente val la pena di leggerlo. Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì che val la pena; sono storie brevi.

      podi-.

      Elimina
  5. Un café y unba buena lectura es una genial manera de pasar la tarde.

    Besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nos cruzamos con los comentarios... Hola,
      en realidad "de pasar la mañana", y más concretamente, un trocito corto pero intenso de mañana que con la lectura pasa en un plis-plas.

      Saludos,
      podi-.

      Elimina
  6. Lo mejor para entretener esos ratos de ocio :)
    Un beso.

    RispondiElimina