post al caso

giovedì 16 agosto 2018

Il Colombre - Dino Buzzati (raccolta di racconti)

IT

Dino Buzzatti - racolta di racconti. Il colombre

1. Il colombre: quando un marinaio scorge il colombre, non resta altro che aspettare essere ingollato dal mostro, il quale lo inseguirà durante tutte le ore del giorno e la notte fino ad acchiapparlo...

2. La Creazione: Si fa el mondo e le sue creature come se di un atelier de un Gran Maestro di arte si trattasse. Gli allievi presentano al Creatore le loro proposte: una giraffa, un albero che è così alto,... e l'uomo.

3. La lezione del 1980: Il Capo dello Stato dell'Unione Sovietica muore, frastornado il mondo... Sparisce una persona con un gran potere, se non l'aveva tutto. Una settimana dopo, alla stessa ora e circostanze simili sparisce il presidente degli Stati Uniti, in quel momento era sicuramente il secondo più potente del mondo dopo il sovietico che la settimana prima morì.

Una settimana dopo cade quel leader che aveva stato il terzo più potente,... lo setesso, buona salute fino all'ora fatidica. Una settimana dopo,...

4. Il generale: Durante il decorso di alcuni scavi viene scoperto il corpo di un generale, morto non si sa quando.

5. L'erroneo fu: Un artista noto muore e il suo funerale viene annunziato in un giornale. Ma non è vero; quando l'artista lo legge si rivolge al direttore del giornale per richiedere la rettifica della notizia, ma il direttore gli consiglia di non fare niente...

avviso funerali a matera


6. L'umiltà: non sapeva di lui più che lui gli confessava. Non gli aveva mai capito, credendo che sì l'avesse fatto, ma una volta si videro in delle altre circostanze e in un attimo lo capì tutto e piansero tutti e due insieme.

7. E se?; "così gli anni erano passati inutilmente. E oggi, oramai, era tardi."

8. Riservatissima al signor direttore: Non sa scrivere ma gli piacerebbe pubblicare qualcosa ognitanto; per altro, ha un nome. Un altro che sì sa scrivere ma nessuno pubblicherebbe niente di lui poiché non è un personaggio noto.

9. L'arma segreta: Con l'arma segreta non vorremo distruggere il nemico, vorremo che il nemico ci ami.

10.Un torbido amore: Un innamoramento che finisce con la desiderata unione,... ma, tra poco, "lei" inizia a lusingare con degli altri... Si fa presente la gelosia, le inquietudini,... fino a troncare l'intollerabile.

11.Povero bambino! Un bambino umilliato dagli altri bambini, che non giocano mai con lui, in ogni caso ridono di lui... Ché cosa potrà diventare in futuro?

12. Il seccatore: Sembra uscito da un incubo, perfino Quel che tutto lo vede nemmeno vuol vederlo...

13. Il conto: Non mi è piaciuto, non l'ho capito bene.

14. Week-end: Tutti insiemi, gli industriali, la borghesia, le classe benestanti... tutti aspettavano notizie dei vivi, al cimitero di Milano.

week-end; dino buzzatti -cimitero di  milano

15. Il segreto dello scrittore: Un grandissimo scrittore si diminuisce con il passo del tempo, ma non è che non sia in grado di continuare a scrivere come faceva precedentemente...

16. Storielle della sera: piccoli racconti, cioè, storielle.

17. Cacciatori di vecchi: Se hai 40 anni o più devi stare attento poiché i giovanni possono andare alla caccia e tu potresti essere la preda.

18. L'uovo: La fine del mondo potrebbe arrivare per una sciocchezza.

19. Diciottessima buca: Dopo di leggere questo breve racconto forse dovremmo terrorizzarci quando in un'attività in cui ci mostravamo maldestri, subitamente, spicchiamo sugli altri per la nostra buona destrezza.

20. La giacca stregata: Metti la mano in tasca e... un grosso banconote... La rimetti e,... un altro!

21 Il cane vuoto: Non ci vedeva più, poveretto...

22. Dolce notte; In giardino tutto è calmo e quieto, ma lei sa che ciò non è così, soltanto dobbiamo guardare a un livello delle cose più piccole di noi...

23. L'ascensore: L'ascensore scende a velocità di lumaca ma non si ferma...

Ateneu de Barcelona, carrer de la Canuda

24. I sorpassi: Primo racconto sull'automovile e il potere inspiegabile che ha su di noi.

25. L'ubiquo: Ché faremmo si scoprissimo che abbiamo un potere? niente.

26. Il vento: Gelosia, un ponte, il vento fortissimo...

27. Teddy boys: Quando uccidere il nemico è farlo a se stesso.

28. Il palloncino: Si può passare della felicità all'infelicità in un attimo.

dino buzzatti, il palloncino (il colombre)

29. Suicidio al parco: Ancora le macchine,... Il sogno di un tale è avere una macchina bellissima ma la sua donna non vede la cosa...

30. Il crollo del santo: Un santo guarda per caso dei giovanotti che hanno delle speranze del futuro, le quali si possono struncare in un attimo ma loro non lo sanno.

31.Schiavo; un uomo entra nella cucina di casa sua e vede che la sua moglie sta preparando dei dolci e li mette delle polvore,... che poi lei nega averle messe.

32. La Torre Eiffel: La Torre Eiffel doveva essere alta come mai fosse stato pensato da nessuno...

parigi

33. Ragazza che precipita: Una giovane ragazza precipita dall'alto di un condominio.

34. Il mago; Non lo conosceva di niente ma lei si fermava sempre a parlarlo, a dire che ogni giorno ci sarebbero meno lettori, che fare lo scrittore non aveva futuro,...

35. La barattola: Attraverso di piccoli dialoghi vediamo l'evoluzione del rapporto di una coppia.

36. Le gobbe nel giardino: Un amico se ne va, non c'è più,.... ma nel giardino c'è una gobbia che lo ricorda e non ha messo nessuno...

37. L'altare:

38. Piccola Circe:

39. Il logorio: Non l'ho potuto finire; non mi piaceva.

40. Quiz all'ergastolo: La folla può decidere per una volta se continuerai in carcere o sarai liberato.

41. Jago, i cattivi pensieri: Jago è una sorta di demone che si mette nella mente delle persone... La gelosia, ti domande quando hai lasciato alla tua fidanzata in un tassi di sera...: "perché ha preso quella direzione? sicuro che è andata a casa? chiamala, adesso, e poi riaggancia il telefono, non potrà sapere che sei tu..." (ai nostri tempi lo saprebbe prima di prenderlo)

42. Viaggio agli inferni del secolo: A Buzzati gli viene proposto un servizio difficile. Per quanto pare si è scoperta una porta all'inferno a Milano...

PODI-.

10 commenti:

  1. Non conosco questa raccolta di racconti. Ma quanti, ben 42 !! Ciao

    RispondiElimina
  2. Sono rimasta anch’io basita dalla quantità di racconti di cui non conoscevo nemmeno i titoli. Grazie per questo tuo post.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono brevi racconti, tre quattro pagine al massimo.

      Ciao e grazie!
      podi-.

      Elimina
  3. Una colección de historias, que da para pensar.

    Muy buenas noches.

    Besos

    RispondiElimina
  4. Toda una belleza de imagenes, amigo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gracias, con ellas intentaba ilustrar alguno de los cuentos.

      podi-.

      Elimina
  5. Non conosco molto questo scrittore, forte l'idea di abbinare foto ai titoli dei racconti! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi fosse piaciuto una foto per ogni racconto, ma...

      podi-.

      Elimina