post al caso

mercoledì 4 ottobre 2017

Elogio della lentezza - Lamberto Maffei

IT


Me l'ha consigliato Patricia quando ha fatto un elenco di libri che aveva comprato, sicuramente a Torino. A me è stato regalato (grazie mrs. "B"). L'ho iniziato all'aeroporto di Bari intanto aspettavo che un pullman mi portasse a Matera.

Il cervello ha due tipi di pensieri: lenti e rapidi. Quelli rapidi sono di utilità in situazioni di emergenza. e i pensieri lenti permettono riflettere e studiare le situazini più normali, ma l'era digitale ci porta a che tutti i pensieri diventino veloci e questo non è una buona cosa. Non che sia socialmente più povero, è per il nostro cervello che non è buono...

PODI-.

10 commenti:

  1. Io la colpevole? :) :) Non mi ricordavo mica, Carlos :)

    Il pensiero veloce è quello che può risolvere situazione urgenti, d'emergenza. Il pensiero lento invece è proprio quello che ci fa ragionare sulle cose, vagliare le possibilità e poi alla fine scegliere quello che ci sembra giusto. E' necessario per andare avanti.
    Sono d'accordo con te che l'era digitale sta rovinando questo pensiero lento, Tutto è fulmineo, veloce. Tutti pensano devo essere più rapido di un altro e non ci si ferma più a ragionare. E' un impoverimento delle capacità del cervello, un imbarbarimento del nostro intelletto che a lungo andare non sarà più capace di fare un ragionamento sensato e ponderato.
    Purtroppo questo problema sorge già con i bambini che sono sempre connessi al pc e ai video giochi in cui lo scatto fulmineo sarà quello che li porterà a vincere la partita.
    E poi parlano di deficit dell'attenzione... E da grandi come diventeranno?

    RispondiElimina
  2. Me gusta este formato de bodegón que utilizas en ocasiones para presentarnos alguno de tus libros favoritos. La taza de café siempre aporta esa sensación de momento de calma tan propicio para la lectura.
    Una abrazo,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Efectivamente, llega un momento en que no sé si sabría leer sin tener ante mí estas condiciones.

      podi-.

      Elimina
  3. Hace falta ese pensamiento lento, que nos lleve a la cordura, en estos tiempos convulsos.

    Muy buen encuadre y una excelente imagen, para acompañar tan reflexivo texto.
    Besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Estos días es aún más necesario pero al menos a nivel de "redes" todo es muy rápido.

      podi-.

      Elimina
  4. Perfettamente d'accordo su questo pensiero. Ciao Podi! : )

    RispondiElimina