slideshow

giovedì 15 gennaio 2015

Io uccido - Giorgio Faletti


IT

Quando avevo appena letto le prime pagine di questo romanzo sono stato convinto di una cosa: non vorrei mica vivere vicino allo scrittore; qualcuno che è in grado di scrivere vicende così orripilanti ha qualcosa altrettanto orripilante dentro la sua testa. Così pensavo io dopo aver letto il modo come era ammazzata una persona, il modo così vivido come una persona perde la sua vita e quello poi fa con lei... Dopo quelle prime pagine sono rimasto agghiacciato

La storia si svolge a Montecarlo. Jean-Loup Verdier è un bravo ragazzo, fa il dee-jay a Radio Monte Carlo in un programma che si chiama Voices; attende le telefonate degli ascoltatori tra i brani musicali che vanno messi in onda. La radio di sera...

Una telefonata... Si sente una voce metallica, neutra, innaturale, senza espressione nè vita, ...distorsionata. Le parole si sentono benissimo ma Jean-Loup non riesce a capire il suo significato nè dove vuol andare il suo interlocutore e così glielo fa sapere: non ha importanza. Io sono uno e nessuno.... ....adesso, in questo preciso momento, tu e io siamo uguali... ...siamo tutti e due una voce senza volto, da ascoltare con gli occhi chiusi. Là fuori è pieno di gente occupata a procurarsi una faccia da mostrare con orgoglio... ...è il momento di uscire e andare a vedere cosa c'è dietro... ...tu, quando hai finito di parlare...hai la possibilità di sentirti stanco... ...puoi andare a casa e spegnere la tua mente... io di notte non posso dormire. ...io uccido".

Effettivamente, lui uccide. ...Due poliziotti, legati da una profunda amicizia da tempo, fanno le indagini per catturare questo serial killer: Frank Ottober e Nicolas Hulot. Il primo di loro, un americano che lavora nel FBI e il secondo il Commissario di Monte Carlo.



Finito il romanzo debbo dire che mi è piaciuto molto. 

Ci sei, Vibo?
ci sono, Paso.

PODI-.

1 commento:

  1. Una foto che rappresenta la storia raccontata è questa:

    http://podi-podi.blogspot.com.es/2014/09/esencia-quiddita.html

    podi-.

    RispondiElimina